Fiction Feature Film Jury - Giuria lungometraggi

     Antonio Mauriello (president)


As a professional, a technical expert and a cinema lover, Mauriello has worked for RAI since 1984; even before then he was a forerunner in the radio and private television broadcasting.  
Mauriello started his career in RAI as an assistant director for different film productions and experimental shows, as ‘Non Necessariamente’, which soon was converted into a highly popular comic show, and ‘Proffimamente’, promoting the most talented comic artists of nowadays’ television. Mauriello also created the first national cooking show ‘Verde Mattina’, and was one of the first contributors to the present most famous serial ‘Un Posto al Sole’.
Since 1999 Mauriello has been devoted to Regional News, directing more than a thousand episodes of Ne@polis, a program focused on Television and new Medias; he currently works in the morning broadcasting on RaiTre and on Regional news.

 

Prima di essere un professionista del settore è da sempre un appassionato di cinema e televisione, principalmente dal punto di vista della tecnica.
Lavora full-time alla RAI dal 1984 e prima ancora ha vissuto il lungo pionierismo dell’emittenza radiofonica e televisiva privata nella nostra regione.
Ha iniziato la carriera in Rai come assistente alla regia, collaborando a diverse produzioni cinematografiche ed ha realizzato come aiuto regista a molte trasmissioni televisive sperimentali come Non Necessariamente, anticipatrice della lunga sequela di trasmissioni da Pippo Kennedy Show a La TV delle ragazze, e Proffimamente con la regia di Enzo Trapani che tenne a battesimo i migliori comici dell’attuale panorama televsivo, ha realizzato una delle prime trasmissioni di argometo culinario (Verde mattina), ed infine ha contribuito a portare a regime la produzione “Un posto al sole” durante i primi tempi della sua gestazione.Dal 1999 è impiegato in pianta stabile ai servizi informativi della Testata Giornalistica Regionale. Ha realizzato oltre mille puntate del programma di tecnologie e nuovi media Ne@polis ed attualmente lavora alle trasmissioni del mattino di RaiTre, nonché dei Telegionali Regionali.

 fabiorusso  Fabio Russo


Has worked in the area of communications since more than thirty-five years. Russo started as a youngster to work in the radio and television area, and after his University studies in Communications he became a teacher of Visual Communication Techniques.
As a filmmaker, dubber, director of documentaries, short films in stop motion and adverts, in 1986 Russo set up an audiovisual communication lab inside the juvenile detention center of Nisida, in Napoli.
Since 1987, Russo has been devoted to marketing and sale techniques, also running training courses for multinational companies; at the end of the eighties he got involved in the area of self-distribution, further improving his competencies on marketing and communication techniques. Since 2011 Russo is the publisher and manager of the main Medias in the vending area (of which Italy is among the world principal actors), his international leadership being fully acknowledged.

 

Si occupa di comunicazione da oltre 35 anni. Inizia giovanissimo ad entrare in contatto con il mondo della radio e televisione, ha studiato e insegnato tecnica della comunicazione visiva. Filmaker, doppiatore, regista di documentari, corti in stop motion e spot pubblicitari, nel 1981 crea e gestisce per 6 anni il laboratorio di comunicazione audiovisiva dell’Istituto minorile di Nisida. Dal 1987 ha iniziato ad occuparsi in modo complementare anche di tecnica di vendita, tenendo corsi di formazione dedicati e lavorando per alcune multinazionali, approdando prima della fine degli anni ‘80 al settore della distribuzione automatica, implementando le sue conoscenze nel settore e affinando le tecniche di comunicazione e marketing.
Dal 2011 è editore dei principali media nel settore del vending (di cui l’Italia è tra principali protagonisti mondiale) con riconosciuta leadership internazionale.

 renatogranato   Renato Granato


Is a true Neapolitan, ever active in the show business throughout different roles: stage manager, disk jockey, press agent and manager for a record company.
For about 15 years, Granato has been the reporter for the external communications of Trenitalia, Italian national railway company. As a lover of cinema, comics and informatics, he enthusiastically accepted to be part of the jury of The Gulf of Naples Independent Film Festival.

 

Napoletano doc, ha lavorato nel mondo dello spettacolo rivestendo diversi ruoli: da direttore di scena a dj, da press agent artistico a responsabile settore importazione di una casa discografica.
Da circa 15 anni corrispondente per Campania, Calabria e Sicilia dell’ufficio comunicazione esterna e media di FS Italiane.
Appassionato di cinema, fumetti e informatica ha aderito con entusiasmo alla richiesta di far parte della giuria del Gulf of Naples Independent Film Festival.

 carloanimato  Carlo Animato


Is a researcher on ancient cultures (from Inca Empire to Magna Graecia) and hermetic studies (from Alchemy to Cabala). Animato is the author of historical novels and esoteric essays, which were published in Italy and abroad. He is fond of bizarre and mysterious issues, which are the background of his fantasy works. In his personal and professional life, Animato is constantly following his great passion for mystery, by a deep research throughout public and secret records. His novel ‘Lo spacciatore di reliquie” (The dealer of relics) is about to be published by TEA editions and already won the 2016 contest ‘Io Scrittore’.

 

Studia antiche civiltà (dall’impero Inca alla Magnagrecia) e discipline ermetiche (dall’alchimia alla cabala). Ha scritto romanzi storici e saggi esoterici, pubblicati anche all’estero. Ha un debole per il bizzarro e il misterioso e ne cerca le tracce attraverso i secoli e i luoghi, terreno fertile per la creazione di avventure sorprendenti e fantasiose. La passione del mistero, alimentata da ricerche in archivi pubblici e segreti è la costante della sua vita personale e letteraria. Con il romanzo “Lo spacciatore di reliquie”, di prossima pubblicazione presso la casa editrice TEA, ha vinto il torneo “Io Scrittore” 2016.

  mariaverde   Maria Verde


Is the authoress and directress of short and medium-length films, her works coming from her deep natural passion for cinema. Throughout her works, Verde expresses her instinctual wish to share her meaningful life experiences with all viewers, and the values that are part of the life-path of every human being.
Among her works:
- ‘Detachment’ (2012) on the ongoing indifference that people actually feel in everyday situations in front of a clear discomfort of others.
- ‘L’Ethique’ (2014), which is divided in three episodes – far away in time and space. The film pictures the hard consequences that love (in the most noble sense of the word) had to suffer because of the confrontation between religious and secular ethics and morals.
- ‘Il Risveglio dell’Anima’ (2015) showing some actual metaphors to effectually explain the alchemic principles of soul’s transformation.
- ‘Domus Amoris’ (2016) picturing a brothel inside an old building in a Neapolitan vicolo during the forties and fifties. In that post Fascist era, soon after the end of WWII, every social and cultural reference had been torn away and the actual background shows short intense relationships between male gigolos and rich female customers.

 

Scrive e cura la regia di corti-mediometraggi, opere che  nascono essenzialmente da una profonda e naturale passione per l’arte cinematografica. Attraverso questa si libera un istintivo e schietto desiderio di condividere con lo spettatore esperienze di vita dirette ed indirette, che hanno segnato percorsi di vita, anche la sua vita. Trasmettere e condividere principi che accompagnano il cammino terreno di ogni essere umano.
Tra i suoi lavori si distinguono:
- “DETACHMENT” (2012) che tratta della diffusa indifferenza che l’uomo moderno prova nelle più usuali situazioni quotidiane, di fronte ad un evidente disagio del proprio simile.
- “L’ETHIQUE” (2014) diviso in tre episodi distinti, nel tempo e nello spazio. In esso sono sintetizzate le “dannose conseguenze” che nel corso dei secoli, l’amore (nell’accezione più nobile del termine) ha dovuto subire dal misero confronto/scontro tra l’etica laica e quella religiosa, tra la morale laica e quella religiosa.
- “IL RISVEGLIO DELL’ANIMA” (2015) dove ha messo in scena delle metafore che si usano per meglio spiegare i principi alchemici della trasformazione dell’anima.
- “DOMUS AMORIS”  (2016) che racconta di un bordello, in un vecchio palazzo, in un vicolo napoletano, degli gli anni 40/50, in pieno periodo post fascista, quando la guerra era da poco finita, trascinando con sé ogni retaggio culturale e sociale, fa da cornice a brevi ed intense storie di uomini (prostituti) e di ricche donne (clienti).

 dinariniello   Dina Ariniello


Is a television producer and directress, the manager and founder of a service provider company, producing programs for television and for the web. From 2001 to 2004 Ariniello created and produced the documentary ‘Casbah’, directed by Pappi Corsicato, the short-films ‘Un uomo a metà’ directed by Antonio Bilancia, ‘La scelta di Roberto’ by Antonio Bilancia, ‘Bruciati dal Sole’ by Camillo Esposito and ‘Le confessioni di Nenè’ , which Ariniello also directed.
From 2004 to 2010 she was the directress of ‘Star Bikers’, ‘Settima Marcia’ and ‘Star Drivers’, television weekly programs on motorsports.
From 2006 to 2015 Ariniello directed and produced entertainments programs as Planet Dance, Show Time, Citofonare Poli, Piazza Garibaldi, Writing - Il mestiere di scrivere, Notte Azzurra in Tv, Matrimoni a Sorpresa.
In 2016, she directed the advert for the national campaign aimed at supporting theatre, produced by Campadidanza.

 

Produttrice e regista televisiva campana, impegnata nell’azienda di servizi per il video di cui è fondatrice realizza e produce programmi per la televisione e il web.
Dal 2001 al 2004 realizza e produce il docufilm Casbah con la regia di Pappi Corsicato, i cortometraggi Un uomo a metà, regia di Antonio Bilancia, La scelta di Roberto, regia di Antonio Bilancia, Bruciati dal Sole regia di Camillo Esposito e Le confessioni di Nenè, regia Dina Ariniello.
Dal 2004 al 2010 firma la regia di Star Bikers, Settima Marcia e Star Drivers, settimanali televisivi dedicati al mondo dei motori.
Dal 2006 al 2015 dirige e produce programmi di intrattenimento (Planet Dance, Show Time, Citofonare Poli, Piazza Garibaldi, Writing-Il mestiere di scrivere, Notte Azzurra in Tv, Matrimoni a Sorpresa)
Nel  2016 dirige lo spot nazionale per la campagna di sensibilizzazione allo spettacolo dal vivo con Anbeta Toromani e Alessandro Macario, prodotto da Campadidanza.it.

 Fiction Short Film Jury - Giuria cortometraggi

 
Diego Sommaripa (president)

Actor and theatre author, Sommaripa received a nomination as Best Young Actor in Premio Landieri in 2012 and 2014. In 2013, he founded ‘Resistenza Teatro’ a theatre company of which he is dramatist and director.
His works ‘Nel Campo Delle Viole’ and ‘A Chiena’ won the prize ‘Li curti’ in 2013 and 2014, while his company won premio Landieri in 2014. In his intense career, Sommaripa has had the opportunity to work with many talented directors, as Bruno Colella, Luigi Russo, Gino Rivieccio, Gigi Di Luca, Erminia Sticchi, Massimo De Matteo, Peppe Sollazzo, Peppe Celentano and Gabriella Cerino.

Attore e Drammaturgo. Candiato come miglior attore giovane al premio Landieri nel 2012 e nel 2014. Nel 2013 è fondatore di "Resistenza Teatro" compagnia giovane nella quale si cimenta come Autore e Regista. Le sue opere "Nel Campo Delle Viole" ed " 'A Chiena" vincono il premio “li curti” 2013 e 2014 e la compagnia vince il premio Landieri 2014. Nel corso della sua carriera lavora con vari registi tra cui: Bruno Colella, Luigi Russo, Gino Rivieccio, Gigi Di Luca, Erminia Sticchi, Massimo De Matteo, Peppe Sollazzo, Peppe Celentano e Gabriella Cerino.

  
Simona Barattolo

Actress, choreograph and dancer. She completed her professional training in classical, modern, contemporary and jazz dance; she was under the guidance of many important artists as Steven and Elizabeth Wistrich, Enzo Paolo Turchi, Margarita Ttrayanova, Giuseppe Della Monica, Steve La Chance, André de la Roche. Her theatre experience benefited from the guidance of Enzo Moscato, Francesco Saponaro, Lucio Allocca, Massimo De Matteo, Emma Dante.
Barattolo is also active as an actress and played in different videos and short films, among which ‘Il Mediatore’ by Nicola Guarino.

Attrice, coreografa e ballerina. Si è formata a Napoli in danza classica, moderna, contemporanea e jazz, con diversi esponenti del settore tra cui  Steven and Elizabeth Wistrich, Enzo Paolo Turchi, Margarita Ttrayanova Giuseppe Della Monica, Steve La Chance, Andrè de la Roche.
Per il teatro si è formata e ha recitato con Enzo Moscato, Francesco Saponaro, Lucio Allocca, Massimo De Matteo, Emma Dante.
Per il cinema ha girato diversi videoclip e cortometraggi tra cui “IL MEDIATORE” di Nicola Guarino.

 corradoconte
Corrado Conte

Theatre actor by chance since 1992. Conte created, in partnership with Adinolfi, the website wuzu.it, where Adinolfi’s works are actually shown. In Wuzu, Conte works on the TV show ‘Vittorio e I Fumetti’. He is also the Manager for External Relations of the theatre company Dissolvenze Incrociate. Conte is indeed an executive producer and translation director of several web-series.

 

Attore teatrale per caso dal 1992.  Insieme a Vittorio Adinolfi, nel 2007, crea il sito wuzu.it, dove esordiscono le webseries d Adinolfi. Collabora al programma tv “Vittorio e i fumetti”.  Responsabile rapporti con le istituzioni della compagnia teatrale Dissolvenze incrociate. Produttore esecutivo e responsabile traduzioni di molte webseries.

   
Giuseppe Guastaferro

Italian actor, also involved in international cinema, Guastaferro played in ‘Darkside Witches’ by Gerard Diefthental, which was broadcast in USA, Canada and Germany, ‘Righteousness’, broadcast in USA and “Spectre”, the last James Bond film.
Guastaferro starred in several serials by RAI, SKY and Mediaset, as the most famous ‘Capri’ and ‘I Cesaroni’. He also played in several independent Italian films, web-series and dramas. According to Guastaferro, independent cinema ‘represents the future and the very freedom of expression’.

Attore italiano con alcune esperienze nel cinema internazionale tra i quali: “Darkside Witches” di Gerard Diefthental, distribuito tra Stati Uniti, Canada e Germania, “Righteousness” sempre distributo negli Stati Uniti e “Spectre” l’ultimo film di James Bond.
Ha partecipato in diverse serie in Rai, SKY e Mediaset  e a fictions quali “Capri” e i “Cesaroni”. Ha al suo attivo anche partecipazioni a a numerosi film indipendenti nel cinema italiano, web-series e lavori teatrali. Un suo pensiero sul cinema indipendente: “... per me rappresenta il futuro e sopratutto la libertà di espressione!”

 


Site Map | Printable View | © 2015 - 2018 GulfofNaplesFilmFestival | Associazione Culturale Gulf of Naples Independent Film Festival - C.F.: IT 95240060632
Powered by mojoPortal | Skin Design by Interactive Video Systems | Graphics Design by Alessandro Leone